QR code per la pagina originale

Bing predefinito su iPhone? No, solo un’alternativa a Google

,

Le voci che si sono rincorse nei giorni passati hanno indicato Bing come possibile nuovo motore di ricerca predefinito sugli iPhone, secondo un accordo tra Microsoft e Apple. Tuttavia l’azienda di Redmond ha prontamente smentito questa voce: Bing resterà un’opzione alternativa a Google, non una sostituzione.

Al momento, infatti, Google è il motore di ricerca predefinito sui dispositivi iPhone, sebbene sia possibile sostituirlo con Yahoo, una cosa che, però, sanno fare ben pochi utilizzatori.

Microsoft vorrebbe aggiungere Bing tra le opzioni dei motori di ricerca, ma se vuole conquistare quote di mercato, dovrebbe farlo in un modo più visibile. Non è ancora chiaro se, nonostante le smentite, Bing possa diventare una opzione di default o semplicemente una scelta.

Anche Apple, notoriamente riservata sui propri accordi e strategie sui prodotti, non ha dichiarato nulla in proposito. A favore di Microsoft e il suo Bing, ci sono i rapporti tesi tra Apple e Google. Inizialmente partner, i due colossi dell’informatica si sono allontanati da quando Google ha spinto sul proprio sistema Android.

Microsoft potrebbe finalmente approfittare di questa situazione e aumentare il traffico di Bing?

Notizie su: