QR code per la pagina originale

iPad con 2 milioni di unità vendute, ma in Europa è più caro

,

Come ormai è noto, l’iPad ha finalmente debuttato in molti Paesi ed è disponibile non solo in America ma anche in Spagna, Canada, Francia, Italia, Australia, Svizzera, Regno Unito, Germania e Giappone: Apple ha comunicato che a oggi sono state ben 2 milioni le unità vendute.

Un gran successo commerciale dunque per il nuovo dispositivo di Cupertino, che sta riuscendo a piazzare circa un milione di unità ogni mese. L’ultimo dato arrivato in tal senso era infatti stato diffuso il 3 maggio, e Apple aveva appena raggiunto il traguardo di un milione di pezzi venduti.

Apple è attualmente impegnata a tentare di produrre abbastanza iPad così da poter soddisfare tutte le richieste: sarà interessante vedere se la iPad-mania si arresterà dopo l’exploit iniziale o se il successo continuerà a lungo, similmente a quanto avvenuto con l’iPhone.

Peccato che il tablet di Cupertino sia più caro in Europa rispetto agli altri territori, anche se la notizia diffusa da CommSec non stupisce poi più di tanto visto il solito cambio sfavorevole dal dollaro all’euro, quasi sempre pari a 1:1.

CommSec, nel particolare, ha analizzato l’evoluzione dei prezzi del device Apple nelle diverse nazioni in cui è stato lanciato e lo studio dimostrerebbe che in Europa iPad costa dal 20 al 25% in più rispetto al territorio statunitense, dove il tablet è più conveniente rispetto agli altri Paesi.

iPad è poi davvero caro in Gran Bretagna: parlando in dollari, lì costa dai 620 dollari per la versione WiFi base, e tocca i 1010 dollari nella versione top di gamma.

Notizie su: