QR code per la pagina originale

Frontiers of Interaction 2010: il futuro digitale si mostra a Roma

,

Nato nel 2005 come evento dedicato a una nicchia di studiosi di Web e comunicazione e di “visionari”, il forum Frontiers of Interaction ha raggiunto in breve tempo l’attenzione del grande pubblico di appassionati del mondo digitale.

L’edizione 2010 delle “frontiere dell’interazione” si terrà il 3 e 4 giugno a Roma e si preannuncia come uno degli eventi più importanti dedicati all’innovazione in ambito europeo. Non a caso, quest’anno interverranno personaggi del calibro di Riccardo Luna, direttore di Wired, il Ministro Brunetta e, nel pieno della tradizione dell’evento, importanti ricercatori internazionali e rappresentanti del mondo delle imprese più innovatrici.

Cosa aspettarsi da questa edizione? Considerato che in passato è stato proprio grazie a Frontiers of Interaction che l’Italia ha avuto modo di conoscere e toccare con mano fenomeni quali il Web 2.0, l’Internet delle cose, i social network, Second Life, le applicazioni mobile per accedere a contenuti Web e i “telefonini intelligenti”, sembra scontato aspettarsi qualche scoop digitale con il quale, da qui a qualche mese, potremmo essere costretti a entrare in confidenza. Del resto, il programma e la lista degli speaker lascia ben presagire.

Per non perdersi questo importante meeting, anche quest’anno chi non potrà partecipare all’evento di Roma potrà partecipare virtualmente collegandosi in diretta streaming, guarda caso una modalità di comunicazione oggi ampiamente diffusa e che fu proprio battezzata in Italia durante una delle prime edizioni dell’evento.

Notizie su: