QR code per la pagina originale

Nvidia è pronta alla rivoluzione del 3D

Nvidia è pronta a rivoluzionare l'esperienza in 3D e si appresta a lanciare una serie di tecnologie che offriranno agli utenti contenuti in tre dimensioni e in alta definizione. Per la visualizzazione di questi occorrerà un 3D PC e la periferica 3D Vision

,

L’interessante tecnologia 3D sta iniziando ad assumere sempre una maggiore importanza non più solamente per quanto riguarda la visione di contenuti di questo tipo nelle grandi sale cinematografiche, ma si sta generando anche un grande interesse per le TV in 3D e per il gaming in 3D.

Per Nvidia è dunque giunto il momento di effettuare le sue prime mosse per inserirsi in questo mercato e nel corso del Computex, evento che si è tenuto in Taiwan presso il World Trade Center Hall durante lo scorso weekend, ha sfoggiato una nuova serie di computer chiamati “3D PC”, interessanti prodotti realizzati con la collaborazione di grossi partner quali Alienware, Asus, Dell, Microsoft e Toshiba tra tutti.

Il “3D PC” dovrebbe avere un costo di base fissato a 1.500 dollari e sarà un sistema che comprenderà almeno i seguenti requisiti minimi:

  • gli occhiali in 3D, come il kit 3D Vision di Nvidia;
  • un display LCD a 120Hz che supporti il 3D;
  • una scheda grafica in grado di inviare al display immagini in 3D ad alta definizione.

Con a disposizione un “3D PC”, l’utente potrà dunque scegliere tra una ricchissima quantità di contenuti che dovrebbero essere disponibili fin dal debutto sul mercato dei nuovi prodotti. Ad esempio, sarà possibile guardare i filmati in 3D disponibili in streaming (YouTube conta già nel suo database oltre 1.000 video in tre dimensioni e la cifra è destinata a crescere a dismisura in futuro) e Nvidia si avvarrà anche della collaborazione con il colosso Microsoft per consentire la visualizzazione dei contenuti in tre dimensioni direttamente sul browser e renderne semplice l’utilizzo per tutti, neofiti ed esperti.

Da non dimenticare la possibilità di visualizzare film ad altissima risoluzione in Blu-Ray, oltre a quella di visualizzare e modificare immagini in tre dimensioni grazie a partner come Sony e Fujifilm che stanno per lanciare sul mercato una serie di macchine fotografiche digitali che supporteranno tale tecnologia, e infine giocare. Nvidia è attiva nel settore del videogaming e ha già stretto la mano ad alcune software house: già oggi sono disponibili circa 425 giochi per PC che supportano alla perfezione gli Nvidia 3D Vision, e anche tale numero è destinato ad aumentare.

Jen-Hsun Huang, CEO Nvidia, si dice certo del futuro: abbia inizio la rivoluzione del 3D. E Nvidia, ovviamente, intende esserci da protagonista.

Notizie su: