QR code per la pagina originale

Dati intercettati: Google consegna tutto

,

Sembra si stia avviando alla conclusione la vicenda degli oltre 600 GB trafugati da da Google da reti WiFi non protette durante la mappatura sul territorio per il servizio Street View, di cui già si era parlato su oneWeb2.0.

La consegna avverrà in pochissimi giorni, come conferma Eric Schmidt, ai Garanti della Privacy di Spagna, Germania, Italia e Francia.

Google afferma che la consegna finora non è stata fatta in quanto si è preferito seguire un preciso protocollo, anziché usando un’inutile moltiplicazione di dati.

Nel nostro paese il Garante si era già mosso, chiedendo chiarimenti sulla vicenda e soprattutto che l’attività illecita venisse subito interrotta.

Schmidt difende il suo gruppo sostenendo che si è trattato di un errore, rigettando qualsiasi accusa di dolo; l’ultima parola l’avranno però i Garanti dei vari paesi, che a breve avranno a disposizione la documentazione necessaria per valutare il caso ed esprimersi sulle reali responsabilità di Google.

Notizie su: