QR code per la pagina originale

Google scende in politica: arriva il Campaign Toolkit

,

La clamorosa raccolta fondi online effettuata da Barack Obama durante la campagna elettorale che lo ha incoronato presidente degli USA, è ormai storia del Web e della comunicazione politica. Google, forte di questo precedente, ha deciso di scendere in politica, o meglio, ha raccolto una serie di strumenti e servizi che i politici possono sfruttare per comunicare con gli elettori e organizzare campagne elettorali altamente efficaci.

Il kit interattivo messo a disposizione di chi vuole fare politica è impressioanante. Si parte da canali dedicati di YouTube per arrivare a Google Moderator, uno strumento per effettuare sondaggi tra gli elettori e testarne il gradimento, passando per servizi di marketing tradizionali quali Analytics e AdWords.

Visto quello che può fare Google per il monitoraggio della reputazione, non stupisce che rientrino in questo kit strumenti di analisi come Google News e Google Insight, così come servizi di “geopolitica” quali Google Earth per il sociale.

Tornando a YouTube, ormai uno dei mezzi preferiti dai politici per le comunicazioni di massa, in occasione delle elezioni statunitensi del 2010 Google ha realizzato un macromondo chiamato YouChoose 2010, che raccoglie altri strumenti video messi a disposizione della politica e degli elettori.

L’iniziativa di Google, che nella pratica non ha fatto altro se non raccogliere strumenti e servizi già esistenti, fa capire quanto ancora un volta la comunicazione di massa ai giorni nostri non possa fare a meno del Web.

Notizie su: