QR code per la pagina originale

Vodafone sostituisce gli auricolari del Nexus One

,

Brutta sorpresa per chi, colto dalla frenesia per il lancio del nuovo smartphone Nexus One targato Google, ha voluto accaparrarsene subito uno (superati i ritardi di consegna e disponibilità effettiva).

Aperta la scatola, infatti, alla gioia di toccare con mano il gioiello prodotto dalla grande G sarà seguita la delusione nel trovarsi in dotazione degli auricolari non firmati e oltretutto di scarsa qualità.

Di lamentele Vodafone ne ha ricevute tantissime e su Internet le discussioni dei forum dedicati si sono fatte di fuoco. Vodafone ha finalmente trovato rimedio a questa incomprensione, a partire dal 15 giugno infatti l’operatore renderà disponibili gli auricolari originali HTC con il simbolo di Android a chiunque abbia acquistato il Nexus One entro il 12 giugno (da questa data le cuffie originali saranno incluse nella confezione).

Quali sono le procedure per ottenere gli auricolari originali? Basterà recarsi in un negozio Vodafone con lo scontrino fiscale che attesti l’acquisto e richiederli. Per chi ha effettuato l’acquisto online, gli auricolari verranno consegnati tra pochi giorni via posta al recapito segnalato in fase di acquisto senza dover far nulla.

Perché Vodafone sarebbe incappata in questo incidente? La scelta è stata dovuta alla mancanza del marchio CE sugli auricolari originali, obbligatorio per legge.

Vodafone ha quindi preferito non rimandare ulteriormente il lancio del prodotto

“preferendo mettere in commercio il Nexus One con degli auricolari non HTC, certificati e sicuri, conformemente alla normativa CE”

come ha reso noto nel forum di Vodafone Lab riparando immediatamente il torto e fornendo una giustificazione plausibile.

Notizie su: