QR code per la pagina originale

Bing Maps apre alle applicazioni

Microsoft ha annunciato tutta una serie di novità per Bing evidenziando soprattutto la possibilità di trasformare le mappe in un framework su cui sviluppare applicazioni proprie. Microsoft conta così di arricchire Bing Map di contenuti originali

,

Microsoft ha annunciato tutta una serie di novità che vanno ad arricchire ed integrare il proprio servizio mappale Bing Maps. Il lavoro sul servizio è lento e costante ed a questo punto il collo di bottiglia è più nei contenuti che non nella ricca gamma di strumenti che Microsoft ha messo a disposizione in questi mesi.

La prima importante novità è relativa al rating delle applicazioni: le varie creazioni inserite in Bing Map Apps (due delle quali di nuova fattura) possono infatti essere votate e l’utente può tranquillamente basarsi sulle scelte della community per tagliar via o selezionare le applicazioni in base ai voti ottenuti. La seconda novità è relativa a Photosynth Panoramas, un servizio ibrido che unisce le qualità compositive di Photosynth con le qualità del Microsoft Research Image Composite Editor (ICE). Le varie composizioni create permettono così spettacolari esperienze su alcuni dei più emozionanti panorami al mondo.

Bing Map App

Bing Map App

Soprattutto, però, d’ora in poi chiunque potrà proporre la propria applicazione costruita sulle mappe di Bing. Un apposito portale è stato predisposto per presentare l’apposito Software Developer Kit SDK e per permettere il caricamento dell’app. Il test avviene direttamente sulle mappe con una apposita url che permette l’utilizzo del Bing Map App Test Tool.

Altra curiosa novità è la Maps Overlays, cioè la possibiltà di creare mappe che vanno a sovrapporsi alle originali di Bing per accrescere la visione di particolari porzioni di terreno tramite mappe semplificate, dettagli, raffigurazioni ed altro ancora. L’elenco prosegue con una Action Bar per selezionare le opzioni da attivare, il Reverse Address Lookup per trovare una azienda partendo dal suo indirizzo, l’interessante BrandFinder per portare sulle mappe la propria attività con schede specifiche, logo e contatti.

Notizie su: