QR code per la pagina originale

iOS4: il nuovo sistema operativo mobile di casa Apple

,

Oltre al tanto atteso iPhone 4, il WWDC di ieri ha finalmente fatto il punto su quello che sarà la nuova versione del sistema operativo targato Apple per i propri dispositivi mobile: iPhone OS 4 è stato presentato da Steve Jobs, che ne ha subito mostrato le principali caratteristiche, le differenze con le precedenti edizioni e ha fornito maggiori informazioni riguardo la disponibilità per gli utenti finali.

L’introduzione fatta da Jobs parla di ben 100 nuove funzionalità, aspetto che rende iPhone OS 4 davvero molto interessante. Prima novità riguarda il nome: il sistema operativo sarà ora chiamato iOS 4.

Come già noto, iOS 4 introduce due feature fondamentali in un dispositivo come iPhone, e precisamente sono il multitasking e la possibilità di raccogliere le applicazioni in cartelle. In questo modo sarà possibile avere applicazioni in background che continueranno a girare autonomamente, e potranno essere richiamate in un qualsiasi momento, ripartendo dallo stato in cui erano state lasciate. Le cartelle potranno contenere fino a 2.160 applicazioni.

Tra le applicazioni native, email è una delle più apprezzate: per questo motivo il team di Apple ha dedicato particolare attenzione allo strumento per la gestione della posta elettronica. Da adesso verrà utilizzata un’unica cartella per la posta in entrata, anche quando si utilizzano più account email, e sarà possibile organizzare le email per discussioni. I messaggi ricevuti dallo stesso indirizzo di posta elettronica saranno visualizzati in un’unica discussione.

Per quanto riguarda i motori di ricerca, vediamo l’entrata in scena di Bing, che si va ad aggiungere ai motori di ricerca già presenti in iPhone come Google o Yahoo. L’applicazione iBook sbarcherà a breve anche su iPhone e iPod Touch, dopo l’enorme successo riscontrato su iPad, e sarà in grado di gestire eccellentemente anche file in formato PDF.

Alcune di queste funzionalità, però, saranno appannaggio solo di alcuni modelli: il multitasking, ad esempio, sarà utilizzabile solo su iPhone 4 e iPhone 3GS, a causa delle risorse hardware necessarie per sfruttare tale strumento. iOS 4 sarà disponibile per tutti a partire dal prossimo 21 giugno, e sarà del tutto gratuito.

Notizie su: