QR code per la pagina originale

Primi dettagli su FIFA 11

CVG pubblica le prime novità riguardo la nuova edizione dello sportivo EA

,

CVG ha pubblicato alcuni nuovi dettagli su FIFA 11, pubblicati originariamente da Zoo, una rivista inglese dedicata ad un pubblico femminile.

EA afferma di aver in serbo tanti miglioramenti, definiti addirittura “sismici“, tra cui una grafica ulteriormente migliorata, audio personalizzabile, IA pesantemente migliorata e un sistema di personalità legato ad ogni giocatore.

Ecco le principali caratteristiche rivelate:

  • Il sistema di passaggio, oggetto di critiche da parte degli utenti di FIFA 10, è stato completamente rivisto e migliorato. Nella prossima edizione EA introdurrà il sistema “Pro-passing” che permetterà di controllare in maniera più precisa lunghezza, potenza e profondità del passaggio effettuato, dando al giocatore la massima libertà di scelta permettendo di effettuare passaggi ad effetto, brevi tocchi di prima e passaggi filtranti in rotazione. Molta importanza avranno anche le caratteristiche del giocatore controllato che in base alla difficoltà del passaggio effettuato ne influenzeranno la riuscita.
  • L’IA è stata bilanciata in maniera più coerente e non si vedranno più i super portieri dell’edizione precedente.
  • I miglioramenti grafici riguardano sopratutto i modelli dei giocatori, adesso utilizzeranno ben dieci tipi di corporatura diversi rispetto ai tre presenti in FIFA 10
  • Il sistema di personalità, in base alle promesse di EA, permetterà ai giocatori più forti di giocare esattamente come fanno nella realtà. Ognuno di essi avrà le sue mosse speciali, che potranno essere utilizzate nel corso del gioco. Inoltre ogni giocatore verrà caratterizzato da una caratteristica chiamata ritmo di lavoro Difensivo/Offensivo che indicherà la sua abilità e la velocità con cui potrà partecipare alle varie fasi di gioco.
  • Ultimo dettaglio emerso nell’articolo è la possibilità di caricare i propri cori personalizzati all’interno del gioco, sostituendoli a quelli di default.  

Notizie su: