QR code per la pagina originale

Yahoo scommette su Facebook

,

Integrazione. Questa è la parola chiave delle novità annunciate da Cody Simms, Senior Director of Social Platforms and Yahoo! Developer Network, riguardo alla “sinergia” tra il famoso motore di ricerca e Facebook.

Motore di ricerca non è forse la definizione corretta per Yahoo, almeno non più: da tempo infatti, il sito si propone come centro della vita sociale dei suoi utenti, fornendo loro sempre nuovi strumenti per condividere informazioni e rimanere sempre connessi e in contatto con il loro mondo.

L’integrazione era stata annunciata già a fine 2009, segno che già da tempo Yahoo ha perso la sua iniziale connotazione per orientarsi sempre più verso il social e l’intrattenimento.

Due le principali novità:

  • Integrazione con Facebook. Chi ha un account Yahoo! e uno Facebook potrà collegarli e usarli come fossero una cosa sola: aggiornamenti di stato, contenuti, newsfeed ed altro ancora saranno visibili agli amici di entrambi i network;
  • Aggiornamento di Yahoo! Profiles. Questa funzione, introdotta per controllare tutte le opzioni e attività del proprio account Yahoo, diventa Yahoo! Pulse: maggiore facilità nelle opzioni sulla privacy e controllo dei social esterni e delle apps (fondamentale quindi vista l’unione con Facebook).

Dopo l’accordo con Twitter, quindi, Yahoo si spinge ancora di più in quello che sembra il suo core business per il futuro: il social.

Notizie su: