QR code per la pagina originale

Mondiali di Calcio 2010: seguiamoli su iPhone

,

La febbre per i Mondiali di Calcio 2010 sta per raggiungere il suo culmine: domani potremo finalmente assistere all’evento di apertura e, quotidianamente fino al prossimo 11 luglio, potremo tifare la nostra nazionale preferita. Purtroppo, dati i ritmi lavorativi e il periodo non festivo, non tutti potranno rimanere sempre incollati davanti al televisore per scoprire tutti gli aggiornamenti delle partite in programma per Sudafrica 2010.

Per risolvere questo problema, arriva in soccorso iPhone e il suo fornitissimo App Store. Apple ha infatti pensato di raccogliere, in un’unica pagina disponibile tramite iTunes, le applicazioni più importanti per i Mondiali, suddivise in macrocategorie quali “Come arrivare”, “Notizie e curiosità”, e “Partite”.

La sezione “Come arrivare” fornisce tutte le app dedicate alla fruizione dei Mondiali dal vivo, ovvero direttamente in terra sudafricana. Fra le tante, spiccano “My South Africa Essential“, per scoprire tutto su questa meravigliosa e ospitale terra, e “South Africa Safety 2010 World Cup“, una raccolta di tutte le informazioni di emergenza per godersi la vacanza in tutta tranquillità e senza troppe preoccupazioni.

Per il comparto “Notizie e curiosità“, Apple ha deciso di evidenziare tutte le applicazioni informative, tra cui spicca l’applicazione di South Africa 2010, l’immancabile app della Gazzetta dello Sport e “Road To South Africa“, un portale ipercomprensivo di video dedicati ai Mondiali, aggiornato con cadenza quotidiana.

Infine, la sezione sicuramente più apprezzata dagli appassionati: quella dedicata alle partite e all’intrattenimento.

Qui trovano spazio gli innumerevoli videogiochi dedicati a Sudafrica 2010, tra cui si segnala il famoso “FIFA World Cup” di EA Sports, “X2 Soccer 2010” e “Real Football 2010“: tutti giochi pensati per diventare i veri protagonisti del campo di gioco, per riempire gli spazi tra un match ufficiale e l’altro.

È proprio il caso di dirlo: grazie a iPhone, i Mondiali del 2010 si sposteranno dai televisori alle tasche degli utenti, garantendo una completezza informativa mai vista per le precedenti edizioni.

Notizie su: