QR code per la pagina originale

Adobe rilascia Flash 10.1 per Mac

,

Adobe ha rilasciato poche ore fa Flash Player 10.1. L’aggiornamento si rivolge ad utenti che usano i browser Web Safari, Opera e Firefox e corregge diversi bug riscontrati nelle precedenti versioni del player di Adobe.

Il nuovo Flash è disponibile anche per Windows, Linux e vede una versione beta creata per il sistema operativo mobile di Google nella sua ultima release, Android 2.2. Già disponibile per Safari 5, l’aggiornamento è reperibile direttamente dal sito di Adobe. In tutto questo, però, c’è qualche nota dolente.

Tra le nuove funzionalità, infatti, ce ne sono alcune che riguardano la privacy degli utenti quando usano il Web browser. Tuttavia, le funzionalità di privacy (che interagiscono tra il Web browser e Flash se l’utente attiva la funzione di navigazione in incognito) non sono supportate da Opera e Safari. Considerando che la stragrande maggioranza di utenti Mac usa il Web browser predefinito da Apple, Safari appunto, l’aggiornamento sulla privacy in navigazione arriva solo a metà. A riprova di quanto detto, c’è un’altra funzionalità offerta da Flash 10.1. Si tratta della protezione dei contenuti DRM, capace di limitarne la riproduzione tramite uscite analogiche o digitali. Anche in questo caso, però, la novità si rivolge solo agli utenti Windows e non può essere sfruttata dagli altri.

Tra i punti di forza che Adobe dichiara per la nuova versione di Flash, la riproduzione video più veloce e scorrevole per utenti Mac (in particolare con sistema operativo Snow Leopard).

Notizie su: