QR code per la pagina originale

Google nuovamente in bianco

,

Come molti di voi avranno notato, da qualche ora l’home page di Google appare più colorata del solito. Avendo ricevuto numerosi commenti a riguardo ci teniamo a fare chiarezza sottolineando che si tratta di un’edizione speciale di “doodle”, la personalizzazione della home page di Google che in genere vedete sul logo del motore e che durerà solamente 24 ore, nel corso delle quali non sarà possibile eliminare o modificare le immagini.

Per 24 ore, insomma, è avvenuto quanto avevamo preannunciato: Google si è colorato di Bing per presentare la nuova funzione che permette di personalizzare lo sfondo della pagina.

Di per sé è soltanto questione di forma, ma dietro questa iniziativa sembra esserci un passo di interessante interpretazione. Mentre Bing compie tutti gli sforzi possibili per copiare Google e, nel contempo, differenziarsi, Google si trova a copiare Bing per differenziarsi il meno possibile nella forma (così da poter segnare la differenza nella sostanza).

Ne scaturisce una funzione che a qualcuno piace e ad altri no, ma che in ogni caso è durata soltanto 24 ore. Ora Google è di nuovo Google e Bing è di nuovo Bing e la scelta torna nelle mani degli utenti.

Notizie su: