QR code per la pagina originale

Sincronizzare i terminali Android con HTC Sync

,

La sincronizzazione di dati e informazioni è un’attività alla quale gli utenti di smartphone tengono in modo particolare, potendo costantemente mantenere un allineamento tra device e computer.

Chi possiede un terminale Android marcato HTC ha la possibilità di svolgere tale attività in modo facilitato, in quanto l’azienda taiwanese rende disponibile HTC Sync, utilità sviluppata ad hoc per i sistemi operativi Windows.

Scaricata l’ultima versione disponibile in base al modello in uso, l’installazione dell’applicazione principale e dei driver di gestione avviene in modo rapido e intuitivo.

Al termine si può quindi aprire l’applicazione, collegare il palmare al PC con il cavo USB in dotazione e scegliere l’opzione “HTC Sync” tra quelle presentate sul display.

Viene contestualmente avviata una procedura guidata di collegamento nella quale viene richiesto di assegnare un nome al terminale. La schermata principale comprende le opzioni “sincronizza ora“, “Programma di installazione delle applicazioni” e “Gestione sincronizzazione“.

Quest’ultima include a sua volta altre opzioni, tra le quali vi è “Impostazioni“, utile per visualizzare e modificare le impostazioni di sincronizzazione con una procedura guidata o manuale.

L’applicazione è compatibile con Microsoft Outlook Express (per la sola rubrica) e Outlook (contatti e calendario), potendo stabilire se avviare la sincronizzazione manualmente o automaticamente a ogni connessione.

Al termine, un pratico report riporta in modo dettagliato il numero e le voci coinvolte nel processo di sincronizzazione. Il tool sembra essere abbastanza veloce e affidabile, peccato non vi sia la possibilità di gestire anche le note.

Notizie su: