QR code per la pagina originale

Telecom Italia realizzerà da sola la rete di seconda generazione

,

Telecom realizzerà da sola la rete di seconda generazione, la NGN di cui tanto stiamo parlando in questi giorni. Per Franco Bernabè, AD di Telecom Italia, non ci sono altre strade alternative, Telecom ha un suo piano preciso e lo porterà avanti.

Dunque nessuna possibilità di trattativa con il famoso consorzio composta da Wind, Fastweb e Vodafone? Così sembrerebbe, però all’interno di Telecom stessa c’è chi la pensa diversamente da Bernabè.

Corrado Passera, AD di Intesa San Paolo, che è quindi azionista di Telecom, è invece di parere decisamente opposto.

Per Passera infatti, Telecom dovrebbe entrare nel consorzio assieme a Fastweb, Wind e Vodafone, perché è necessario concentrare gli sforzi su un unico progetto. Visioni diverse, ma intanto Telecom va avanti.

Bernabè ha infatti annunciato che per il 2018 prevede di offrire la super banda larga al 50% degli italiani e che Telecom investirà 7 miliardi di euro per questo progetto.

L’AD Telecom aggiunge inoltre che dopo i successi della sperimentazione della super banda larga a Roma e Milano, Telecom è quasi pronta a lanciare la sua prima offerta commerciale per le reti in fibra ottica.

Dunque Telecom già vincitrice del braccio di ferro con il consorzio composto da Wind, Fastweb e Vodafone? Sembrerebbe di si. Voi che ne pensate?

Notizie su: