QR code per la pagina originale

Fra meno di un mese terminerà il supporto a Windows XP SP2

,

Manca poco meno di un mese al 13 luglio 2010. Perché questa data è così importante? Perché in quella data Microsoft terminerà il supporto a Windows XP SP2, ovvero non verranno più pubblicati bollettini di sicurezza, né verranno sviluppate patch o aggiornamenti.

E questo significa anche che chi non l’avesse ancora fatto, ha quasi un mese di tempo per aggiornarsi e installare il Service Pack 3 o, in alternativa, compiere il grande salto passando a Windows 7.

La fine del ciclo di vita di Windows XP SP2 rappresenta un punto di svolta fondamentale, e avrà un impatto enorme sul settore dei computer in tutto il mondo. Questo perché Windows XP rappresenta ancora il 63% di tutte le quote di mercato, contro il 15% di Windows Vista e il 13% di Windows 7.

Secondo Wolfgang Kandek, CTO di Qualys, più della metà dei sistemi Windows XP al mondo è ancora fermo al Service Pack 2, ovvero il 30% delle quote di mercato. Eppure l’aggiornamento al Service Pack 3 è molto importante: le aziende possono usufruire di altri quattro anni di supporto tecnico, dato che il termine complessivo è previsto per aprile 2014.

Si tratta di ben poca cosa, se consideriamo che Windows XP ha quasi dieci anni di vita, ed è un sistema ormai vecchio, per quanto efficiente e storico. Sono numerose le voci che consigliano un passaggio a Windows 7, considerata anche la buona qualità di questo sistema operativo.

Notizie su: