QR code per la pagina originale

µTorrent via iPhone? Basta accendere il browser

,

Un’idea semplice, ma pratica ed efficace: volete usare µTorrent tramite il vostro iPhone? Da oggi sarà possibile. Certamente, si dirà che uno smartphone, per quanto evoluto, non avrà mai la capienza sufficiente a immagazzinare il flusso interminabile di dati che ogni giorno possono essere scaricati tramite il celebre client BitTorrent. Per fortuna, però, l’idea è un po’ più complessa di un semplice µTorrent per telefonini.

La novità, creata a partire dal Project Falcon, è il rilascio di un programma che permetta il controllo in remoto del proprio client. In pratica, basta uscire di casa lasciando il PC acceso con µTorrent attivo e avrete sempre la possibilità di controllare la situazione e fare partire nuovi download comodamente con pochi click sul vostro iPhone.

La configurazione è tutt’altro che complessa: basterà installare il programma sul vostro PC e attivare µTorrent Web Access. Fatto ciò, ogni qual volta vorrete prendere il controllo in remoto del votro client, sarà sufficiente connettersi al sito Web.utorrent.com tramite un banalissimo browser e inserire username e password. E questo potrà accadere ovviamente tramite il vostro iPhone, ma anche da un qualsiasi altro terminale in grado collegarsi a Internet.

Si tratta certamente di una buona idea. L’unica perplessità che sorge è su quanto la decisione di installare un programma del genere non possa generare qualche pericolo di troppo. Infondo hacker e cracker sarebbero soltanto alla distanza di un username e di una password per bucare le difese del nostro PC.

Notizie su: