QR code per la pagina originale

Apple aggiorna il Mac mini

,

Dopo l’aggiornamento della linea MacBook e MacBook Pro, tocca ora al Mac mini, che diventa più piccolo rispetto alla versione precedente e utilizza un telaio unibody in alluminio.

Apple ha anche integrato l’alimentatore, eliminando quindi l’unità esterna, e adottato un pannello inferiore rimovibile per eventuali upgrade hardware.

La dimensioni del Mac mini sono 19,7 centimetri per il lato e 3,6 centimetri per l’altezza, mentre il peso è pari a 1,37 Kg.

La dotazione hardware include un processore Intel Core 2 Duo a 2,4 GHz o 2,66 GHz (con 3 MB di cache L2), 2 GB di memoria DDR3 a 1066 GHz suddivisa in due slot da 1 GB (espandibile fino a 8 GB), scheda video nVidia GeForce 320M con 256 MB di memoria condivisa, disco rigido SATA da 320 o 500 GB e unità ottica SuperDrive 8X dual layer.

Apple ha migliorato anche la disponibilità di porte di I/O. Accanto alle 4 porte USB 2.0 e alla mini DisplayPort, troviamo anche un’uscita HDMI, una FireWire 800 e un card reader SD. La connettività è garantita dall’interfaccia Gigabit Ethernet e dai moduli WiFi 802.11n e Bluetooth 2.1+EDR.

Il Mac mini è offerto in due configurazioni: la versione con CPU Core 2 Duo a 2,4 GHz, hard disk da 320 GB, 2 GB di RAM e Mac OS X Snow Leopard ha un prezzo base di 799 euro, mentre la versione con CPU Core 2 Duo a 2,66 GHz, due hard disk da 500 GB (manca l’unità ottica), 4 GB di RAM e Mac OS X Server Snow Leopard ha un prezzo base di 1.149 euro.

Notizie su: