QR code per la pagina originale

iPhone 4 ha 512 MB di RAM, il doppio di iPad

,

iPad lo strumento più potente per l’uso in mobilità? Niente affatto. Il tablet targato Mela, infatti, è stato superato dal neonato iPhone 4, che può contare su 512 MB di RAM contro i 256 installati in iPad. Certo, la memoria virtuale non è l’unico fattore da considerare per valutare la performance di un dispositivo, ma sicuramente è un elemento che contribuisce in modo determinante a velocizzare i task più complessi.

A rivelarlo è MacRumors. La memoria è integrata nell’ormai famoso chip A4 e, come sottolinea AppleInsider, questa news smentisce i leak pre-rilascio che si erano detti certi di una RAM pari a quella di iPhone 3GS.

Il processore di iPhone 4, tuttavia, potrebbe aver subito un underclock rispetto alla versione da 1GHZ montata sul tablet, in modo da poter ridurre il consumo della batteria. Notizie ufficiali in merito, tuttavia, non esisterebbero: Steve Jobs, durante l’ultimo keynote, non ha fornito informazioni sull’ammontare della memoria RAM né sulle frequenze di elaborazione di A4.

Ciononostante, ancora una volta iPhone rimane il playground creativo di Apple, l’elemento trainante di tutte le produzioni mobili. Nato a pochi mesi di distanza da iPad, iPhone sembra già notevolmente più avanzato, a partire proprio da quel “Retina Display” che promette di rivoluzionare la lettura di contenuti da uno schermo portatile. È tuttavia possibile, se non certo, che queste innovazioni compariranno sulla futura generazione del tablet targato Mela, non ci resta che attendere fiduciosi.

Notizie su: