QR code per la pagina originale

La vuvuzela: dai mondiali di calcio 2010 a FIFA 11

FIFA 11 punta sulla personalizzazione di ogni elemento

,

Nel corso dell’E3, il produttore di FIFA 11, David Rutter, ha dato una dimostrazione del nuovo tool Personality+, realizzato per riprodurre nel gioco, in maniera migliore, le abilità, le caratteristiche e la personalità dei giocatori.

Utilizzando una versione ancora non ultimata di Personality+, Rutter ha mostrato come sia possibile modificare in maniera semplice ed immediata le caratteristiche di ogni calciatore; al difensore dell’Arsenal Sol Campbell, ad esempio, sono state assegnate le abilità del compagno di squadra Andrey Arshavin. Le peculiarità dei due giocatori sono state scambiate modificando i singoli attributi ed andando così ad influenzare i valori calcistici dei due.

Sempre nel corso della dimostrazione, Rutter ha confermato che FIFA 11 permetterà ai giocatori di aggiungere un tocco personale al titolo. Il gioco infatti supporterà settaggi audio personalizzati, dando la possibilità agli utenti di caricare clip musicali, canzoni, tracce, cori, trombe da stadio e le amate e odiate vuvuzela, vero tormentone di questi mondiali di calcio 2010, decidendo come ed in che fase dell’azione di gioco il pezzo prescelto dovrà attivarsi.

Notizie su: