QR code per la pagina originale

Italia – Slovacchia, servizio di pubblica utilità

,

Oggi è il giorno di Italia – Slovacchia, del vincere o non vincere, del dentro o fuori, del tutto o nulla. L’Italia oggi si dividerà in due. Quelli che guarderanno la partita e quelli che non la guarderanno? No, non è esatto: l’Italia si divide oggi piuttosto tra chi la può vedere e chi non la può vedere.

Non la può vedere chi è un dipendente statale, lo ha detto Brunetta.
Non la può vedere chi lavora in una catena e non può quindi fermare tutto.
Non la può vedere chi è in una azienda che richiede concentrazione sul lavoro.
Non la potranno vedere in tanti, perchè non siamo ancora una Repubblica fondata sul pallone. Non ancora.

Per tutti coloro i quali sono nella categoria “voglio ma non posso” c’è comunque una via d’uscita a disposizione: spalle al muro, mouse a portata di mano e quindi collegamento allo streaming della RAI. E se la RAI non reggesse il carico in arrivo, si potranno seguire i suggerimenti già riportati qui, qui. Oppure, una volta indossato un bel paio di cuffie, si può continuare a lavorare collegandosi per la radiocronaca live di Radio RAI.

Ps. Si consiglia a tutti coloro i quali guarderanno la partita di nascosto sul posto di lavoro, di lasciare a casa la Vuvuzela per evitare reazioni incontrollate in caso di gol e passaggio del turno.

Notizie su: