QR code per la pagina originale

Microsoft apre uno store in California proprio di fronte ad Apple

,

Quasi in maniera provocatoria, Microsoft ha ufficialmente aperto il suo quarto store in California proprio di fronte all’Apple Store dove l’azienda di Cupertino ha iniziato a vendere il suo nuovo iPhone 4. Non è la prima volta che Microsoft prova questo scherzetto agli avversari di sempre.

Per entrambi i negozi, situati a San Diego, si sono verificate code molto lughe, e diversi siti hanno parlato del differente approccio con la clientela dei due store. Ecco quindi che, mentre all’Apple Store si è assistito a scene di nervosismo, con centinaia di persone in fila per comprare il nuovo iPhone (e sborsare centinaia di dollari), nel negozio Microsoft, i dipendenti hanno distribuito magliette, skateboard, biglietti per concerti e perfino alcuni computer portatili, gratuitamente.

E non solo, perché come scrive Joe Wilcox su BetaNews.com, sono state notate diverse ragazzine presenti solo per ricevere i gadget gratuiti. Qualcuno si aspettava un negozio in stile “nerd”, e invece così non è stato, mostrando un approccio giovanile. Insomma, un’atmosfera molto più distesa e positiva nel negozio Microsoft.

Microsoft, inoltre, sembra stia puntando molto sul suo nuovo sistema di gioco, ovvero Kinect. Sebbene Kinect sarà disponibile solo a partire da novembre, Microsoft sta dando la possibilità ai visitatori di provare il dispositivo che dovrebbe, nelle speranze dell’azienda di Redmond, rivoluzionare il mondo delle console di gioco.

Dopo l’apertura di questo quarto store a San Diego, che segue i precedenti a Scottsdale (Arizona), Mission Viejo (California) e Park Meadows Mall (Colorado), Microsoft potrebbe aprirne un quinto vicino a Seattle.

Una lunga strada attende Microsoft, considerando che Apple ha già 222 negozi solo negli Stati Uniti e 287 in tutto il mondo. Nei suoi store, Microsoft vende tutti i prodotti con il suo marchio, tra cui tastiere e mouse, Xbox360 e ovviamente Windows 7, che cresce al ritmo impressionante di sette copie al secondo.

Notizie su: