QR code per la pagina originale

Cisco Cius, il tablet professionale

Cisco ha annunciato Cius, il tablet professionale che conta di portare in azienda ciò che l'iPad ha portato tra l'utenza consumer. Cius è un tablet da 7 pollici e batteria di 8 ore, cuore Atom e sistema operativo Android. Sarà sul mercato ad inizio 2011

,

Cius, ovvero “see us”: vediamoci. Parliamoci. Comunichiamo. Cisco Cius è il tablet che Cisco ha pensato per il futuro del mondo business, ove i tablet stanno per fare la loro grande comparsa e dove l’azienda non intende quindi aspettare che l’iPad faccia tabula rasa conquistando tutto. Cius nasce così subito come l’anti-iPad del mondo aziendale, ove specifiche necessità dettano specifiche caratteristiche che nessuna azienda potrebbe trascurare nel proprio investimento.

Cisco Cius gode di connettività 802.11a/b/g/n Wi-Fi, 3G/4G e Bluetooth 3.0; permette video HD (720p) per ben adattarsi alla soluzione Cisco TelePresence; consente di accedere alle applicazioni cloud configurando un desktop virtuale sul quale lavorare; porta in dote applicazioni per la collaborazione quali Cisco Quad, Cisco Show, WebEx ed altro ancora. Il tutto è basato su Android, il che rappresenta un importantissimo passo per il sistema operativo Google nel delicato mondo aziendale (ove Mountain View sta facendo grandi sforzi per imporre le proprie soluzioni Saas).

Il tablet si presenta con una diagonale di schermo da 7 pollici ad alta risoluzione, batteria in grado di garantire una durata operativa di 8 ore (una intera giornata lavorativa prima di una notte di ricarica) e possibilità di connessioni sicure tramite client VPN. Una doppia telecamera garantisce al tempo stesso videocomunicazione e facile scatto fotografico, mentre il cuore del sistema è affidato ad Intel Atom. Le immagini del device sono al momento scarne ed il device manca di molti dettagli, ma è chiaro fin da subito il progetto di un device che intende divenire l’assistente personale sul lavoro tanto sul desktop quanto in mobilità, configurando così una estensione naturale del professionista che intende moltiplicare le proprie performance grazie alla connettività ed alla capacità di sfruttare in modo intelligente le risorse aziendali.

Nelle comunicazioni ufficiali manca il dettaglio relativo al prezzo, indicato però al di sotto dei 1000 euro. Il tablet Cisco dovrebbe essere sul mercato entro i primi mesi del 2011: in ritardo con l’appuntamento natalizio (sicuramente più importante per il mondo consumer che non per quello business), ma in tempo per graffiare la concorrenza portando la forza del marchio Cisco nel mondo dei tablet pc.

Notizie su: ,