QR code per la pagina originale

Problemi di ricezione iPhone 4: ecco le procedure consigliate ai centri di assistenza

,

A pochi giorni dal lancio di iPhone 4, cresce la massa di utenti infastiditi dai problemi relativi all’antenna, causa di perdite significative di segnale nei nuovi melafonini. Il problema è diventato a tal punto serio da spingere qualcuno a una possibile class action.

Dal canto suo Apple, che fino ad oggi non ha mai parlato di errori nella progettazione, attribuisce i malfunzionamenti ad un utilizzo errato dei dispositivi da parte dei rispettivi possessori. Che questa sia la linea che la compagnia intende seguire è evidente oggi dalle linee guida trapelate che dovrebbero essere distribuite agli operatori degli AppleCare per far fronte alle lamentele che stanno arrivando in questi giorni.

Nel documento di Apple si legge che, i problemi di iPhone 4 relativi all’antenna sono comuni a tutti i dispositivi wireless e che la maggior parte dei telefonini, qualora impugnati in modo non corretto, sono soggetti a cali di segnale, incluso il vecchio iPhone 3GS. Viene inoltre ribadito come l’iPhone 4 sia dotato di una antenna più potente del vecchio modello e come la sua ricezione sia generalmente migliore. Infine, per ovviare ad eventuali problemi, la mela morsicata invita gli utenti a non toccare l’angolo in basso a sinistra e utilizzare una cover per impedire il contatto diretto della mano con la zona incriminata.

A questo punto è chiaro che il problema non sia risolvibile con qualche tipo di aggiornamento software, come è evidente che una ammissione di colpa e un ridesign completo del dispositivo siano fuori questione, dunque è molto più semplice negare il problema e invitare gli utenti ad un utilizzo differente del nuovo iPhone.

Notizie su: