QR code per la pagina originale

Microsoft abbandona Kin per dedicarsi completamente a Windows Phone 7

,

Microsoft Kin avrebbe dovuto essere il telefono cellulare dedicato ai social network, giovanile e semplice da usare. Lanciato poche settimane fa, Kin potrebbe non vedere più la luce. Fonti vicine a Microsoft confermerebbero la volontà del colosso di Redmond di terminare il progetto.

Il motivo? Sembra che l’intero reparto Kin confluirà nel Windows Phone 7 team, in modo da avere un unico grande gruppo al lavoro su un dispositivo solo. Ma probabilmente c’è qualcosa in più: Microsoft avrebbe confermato la vendita di appena 500 Kin, sebbene queste cifre non siano ufficiali.

Effettivamente non avrebbe senso fermare un prodotto a poche settimane dal lancio e dopo anni di sviluppo (e ovviamente tanti soldi spesi). Ecco perché secondo alcune fonti, uno dei motivi di questa decisione sarebbe legato al prezzo di Kin.

Dopo la decisione del taglio di Kin One da 49.99 dollari a 29.99 dollari e Kin Two da 99.99 dollari a 49.99 dollari, rimangono le perplessità per le tariffe di abbonamento applicate da Verizon, considerate troppo alte.

Quale futuro per Kin? Microsoft ha confermato la collaborazione con Verizon per i telefoni Kin venduti negli Stati Uniti.

Abbiamo preso la decisione di concentrarci sul prossimo lancio di Windows Phone 7 e non venderemo Kin in Europa in autunno, come previsto. Inoltre, stiamo integrando il nostro team Kin con il Windows Phone 7 team, incorporando idee valide e tecnologie. Continueremo a lavorare con Verizon negli Stati Uniti per vendere gli attuali Kin.

In pratica, sembra confermato che noi europei non vedremo mai Kin. Consoliamoci con Windows Phone 7, il cui lancio è previsto per ottobre.

Notizie su: