QR code per la pagina originale

WordPress, blogger al telefono

Wordpress ha introdotto sulla propria piattaforma di blogging il servizio "Post by Voice" per permettere agli utenti di introdurre clip vocali sul blog utilizzando semplicemente un telefono. Il servizio è gratuito e consente registrazioni fino a 60 minuti

,

Grazie a “Post by Voice” WordPress ha introdotto sulla propria piattaforma di blogging una nuova funzione con la quale è possibile inserire i propri post semplicemente con una telefonata. Nulla di rivoluzionario (altre piattaforme già prevedono funzioni similari), ma l’estensione a WordPress garantisce un futuro a questa particolare interazione che potrà ora stimolare ulteriormente la fantasia e le modalità di blogging degli utenti.

Con “Post by Voice” il post nasce da una telefonata. Il sistema è in grado di registrare fino a 60 minuti di dialogo telefonico, il quale verrà quindi inserito sul blog tramite un apposito player per l’ascolto. Da remoto sarà quindi possibile inserire le proprie clip audio con la certezza che saranno immediatamente pubblicate. Se la funzione è oggi estesa al solo WordPress.com, presto però il tutto potrebbe essere esteso anche ai blog sulla piattaforma open source aumentando così notevolmente l’estensione del servizio.

Per accedervi occorre abilitare il tutto dal pannello di admin del blog: sulla dashboard si clicca su “my blogs” e si sceglie quale debba essere il blog da abilitare. Il sistema restituisce a questo punto un numero di telefono presso il quale, per poter immettere il proprio post vocale, occorre inserire un codice di sicurezza che autentica il mittente e la volontà di registrare nuovi contenuti (in caso di smarrimento di tale codice il Post by Voice può essere compromesso: si consiglia a tal fine di rigenerare il codice di sicurezza tramite la dashboard del blog).

Ad oggi il “Post by Voice” è un servizio totalmente gratuito, ma per il futuro il team si riserva la possibilità di abbassare il limite dei 60 minuti per prevedere a questo limite un accesso premium a pagamento. Nessuna tariffa speciale per le chiamate, però: il prezzo è semplicemente quello previsto dal carrier. Il servizio è garantito dalle API Twilio ed in caso di 10 secondi consecutivi di silenzio la registrazione viene interrotta.

L’utilità della funzione è tutta da scoprire poichè le clip vocali registrate al telefono non sono un elemento di particolare piacere, né permettono l’indicizzazione dei motori, né tantomeno aggiungono particolare valore al blog. Rimane però una opportunità aggiuntiva, un nuovo elemento a disposizione degli utenti la cui fantasia è spesso la scintilla determinante per trovare nuove forme di espressione e nuove espressioni di utilità per il blogging.

Notizie su: