QR code per la pagina originale

iPhone 4 prende fuoco, colpa della porta USB

,

Curioso e al tempo stesso poco rassicurante quanto successo a un possessore americano di iPhone 4, che ha letteralmente visto andare a fuoco il nuovo smartphone Apple tra le proprie mani.

Come testimonia l’immagine qui sopra, la causa di tutto è da ricercarsi in un malfunzionamento della presa USB. Dopo aver connesso il telefono a un computer, tramite il cavo dati originale fornito in dotazione, l’iPhone ha preso fuoco coinvolgendo anche il malcapitato utente, per fortuna in modo lieve.

Questo, subito recatosi in uno store AT&T per richiedere la sostituzione del dispositivo con un unità nuova e funzionante, si è poi visto costretto a tornare a casa a mani vuote, in quanto il punto vendita aveva esaurito le sue scorte. Ciò è comunque servito per far sì che, in poco tempo, le immagini del telefono danneggiato facessero la loro comparsa dapprima sulle pagine di BGR e poi in tutto il Web.

Il cavo USB non è più ovviamente utilizzabile, la copertura in plastica bianca è colata a causa dell’elevata temperatura e anche l’hardware del melafonino in questione risulta danneggiato in modo irreversibile. Una fonte interna a un Apple Store, qualora ci fossero dubbi in merito, ha confermato a BGR che il tutto è da ricondursi a un difetto della porta USB e non di certo a un utilizzo errato da parte dell’utente.

Non è la prima volta che vengono segnalate simili problematiche per un prodotto HiTech. Per quanto riguarda i telefoni, in particolare, a volte si è parlato del surriscaldamento di alcune componenti in particolare, come la batteria. Non era comunque ancora accaduto che un problema di questa entità coinvolgesse il neonato iPhone 4.

Notizie su: