QR code per la pagina originale

Videochiamare con iPhone 4 in 3G senza Facetime

,

iPhone 4 ha introdotto una feature che gli utenti della mela aspettavano da tempo: la videochiamata. Grazie alle reti WiFi, gli utenti possono conversare in diretta video con una qualità decisamente elevata tramite Facetime. Il supporto a questo servizio, però, è limitato unicamente all’ultima versione del melafonino e, non ultimo, non è disponibile su rete 3G.

Per tutti coloro che, tuttavia, non vogliono rinunciare alla videochiamata anche su rete HDSPA, arriva in soccorso Fring, la famosa app di instant messaging disponibile per iOS4. Da pochi giorni, infatti, Fring consente la comunicazione audiovisiva con gli utenti Skype, Nokia e Android. Il tutto, però, con qualche limitazione non di poco conto.

Chi si aspetta una qualità video identica a Facetime sarà costretto a rassegnarsi: la compressione video su 3G è molto più alta e l’immagine a schermo risulta così poco precisa, ma tutto sommato utilizzabile. Fring, inoltre, consente l’uso solo della fotocamera frontale di iPhone 4, a differenza di Facetime che può abilitare il supporto indifferentemente a una dei due obiettivi montati sul dispositivo.

L’applicazione, disponibile gratuitamente su App Store, presenta quindi degli evidenti limiti ma, contestualmente, anche dei seri vantaggi: la possibilità di comunicare in video con gli utenti Skype, sebbene non sempre risulti agevole, potrebbe davvero dare ulteriore linfa alla multimedialità di iPhone 4.

Ancora non ci è possibile stabilire la reale portata delle innovazioni di Fring su iPhone 3G e iPhone 3GS: teoricamente il software è in grado di abilitare la videochiamata anche su questi dispositivi, ma l’assenza del supporto alla fotocamera posteriore, purtroppo, ne rende di fatto impossibile l’uso.

Notizie su: