QR code per la pagina originale

Windows Phone Developer tool in beta rilasciata da Microsoft

,

Una buona notizia per i programmatori incalliti: Microsoft ha appena reso disponibile la versione beta ufficiale di Windows Phone Developer tool, ovvero tutti gli strumenti necessari per costruire applicazioni e giochi per la nuova piattaforma mobile Windows Phone 7.

A soli cinque mesi dalla presentazione ufficiale, avvenuta al Mobile World Congress di Barcellona, sarà quindi possibile per i competenti in materia iniziare a “smanettare” sull’OS di Microsoft, che in questo particolare momento si trova a dover rivaleggiare soprattutto con la nuova promessa Android, per il quale è stato rilasciato proprio in questi giorni un software easy-to-use per la creazione di applicativi.

È bene specificare che trattasi sì di una versione beta ma, stando alle parole del comunicato, vicina a quella finale; questo significa che gli sviluppatori non avranno sgradite sorprese, e se inizieranno a materializzare le loro idee con la beta del kit, potranno essere certi che gireranno anche sui primi dispositivi che integreranno la nuova piattaforma targata Redmond.

Alcuni, pochi fortunati che vivono in territorio statunitense, potranno inoltre avere l’opportunità di ricevere in anteprima alcuni dispositivi che integrano Windows Phone 7, così da poter testare in tempo reale e con maggiore efficienza i loro lavori.

Nonostante abbia avuto il timone di comando per anni, Microsoft si ritrova quindi a dover “imitare” la concorrenza per cercare di ottenere il prestigio di una volta; il lancio del kit di sviluppo, anticipato di diversi mesi rispetto all’uscita del nuovo sistema operativo sui telefonini, lascia presagire che l’azienda stia affannosamente cercando di riempire anzitempo il suo Windows Marketplace per tenere testa, entro la fine dell’anno, ai sempre più rigogliosi App Store e Android Market.

Notizie su: