QR code per la pagina originale

Il futuro di Facebook è mobile

,

Durante l’annuale conferenza Mobilebeat, tenutati nelle giornate di Lunedì e Martedì scorsi a San Francisco, Erick Tseng ha delineato il futuro del settore mobile di Facebook. Tseng, recentemente passato da Google allo staff del social network più famoso al mondo, vede infatti il mondo dei dispositivi mobile come una risorsa importantissima.

Le sue parole, infatti, non lasciano scampo a dubbi:

Noi consideriamo sul serio il settore mobile come il futuro

E piani futuri riguardanti Facebook sono fortemente intrecciati con tale settore.

Gli utenti mobile di Facebook sono passati dai 100 milioni di febbraio agli attuali 150 milioni, segno di un forte trend positivo che in quel di Palo Alto non deve essere passato inosservato. E infatti, lo scopo è quello di permettere agli utenti mobile di usufruire a pieno di tutte le funzionalità previste dalla versione desktop di Facebook.

In che modo? Fornendo agli sviluppatori di applicazioni per smartphone e palmari tutti gli strumenti necessari, come ad esempio le API di Open Graph, utile tool di sviluppo, o permettendo di inserire il pulsante “Mi piace” anche al di fuori delle versioni desktop delle applicazioni. Tale pulsante, infatti, risulta essere uno degli strumenti più gettonati del social network.

Il futuro, dunque, prende sempre più la strada dei dispositivi mobile: con lo sviluppo di nuove tecnologie di connettività, e la diffusione di smartphone sempre più in grado di fornire agli utenti una migliore user experience durante la navigazione, non poteva essere altrimenti.

Notizie su: