QR code per la pagina originale

Apple non richiamerà gli iPhone 4, il problema potrebbe risolversi via software

,

Pare che ci sia ancora qualche possibilità per Apple di salvarsi senza dover richiamare tutti gli iPhone 4 venduti sul mercato. Il New York Times ha infatti pubblicato un articolo nel quale riporta alcune confidenze rilasciate ai giornalisti da un uomo molto vicino ad Apple che però vuole restare anonimo.

Il personaggio in questione ha dichiarato che, a suo parere, c’è da lungo tempo un problema riguardante il software che si occupa della comunicazione. Problema che era presente anche nei precedenti iPhone OS e anche nei precedenti modelli di iPhone ma che, evidentemente, ha trovato amplificazione nel design di iPhone 4.

L’informatore spiega infatti, come peraltro aveva già annunciato Apple stessa, che ogni telefono quando impugnato perde segnale. L’uomo ha però dichiarato che, solitamente, questi software che si occupano della comunicazione riescono a sopperire alla perdita di segnale in vari modi. iOS 4 invece non riesce a evitare il problema in modo altrettanto efficace.

Secondo il personaggio misterioso Apple, dunque, questa sera potrebbe annunciare l’arrivo di un aggiornamento di iOS, che non ha nulla a che vedere con l’aggiornamento minore di questi giorni, chiedendo ai consumatori di attendere che Apple riesca a risolvere i problemi di ricezione via software.

MacNN aggiunge inoltre un altro elemento a questo polverone: è possibile che i test svolti da Apple, nascondendo il device nei case degli iPhone precedenti per evitare fughe di notizie, abbiano portato a non rilevare il problema. Infatti, come si è ampiamente constatato, l’utilizzo di iPhone 4 all’interno di case di protezione limita il problema del “signal loss”.

Per avere un po’ di chiarezza non ci resta che attendere la conferenza alle 19 italiane di oggi (le 10 antimeridiane a Cupertino) quando Jobs diraderà tutte le perplessità e i dubbi che si sono creati.

Notizie su: