QR code per la pagina originale

Google sperimenta gli account multipli

,

In un periodo in cui il mondo del Web, forse complice anche il periodo vacanziero, è avaro di novità di un certo interesse, si annunciano invece innovazioni per quanto concerne diversi servizi tra i più popolari offerti da Google.

BigG sta infatti sperimentando in questi giorni una nuova funzionalità che consentirà di accedere a servizi come GMail, Google Calendar, Google Reader, Google Documenti, Google Sites e Google Code tramite account differenti utilizzando lo stesso browser, rendendo così più semplice l’accesso a chi, per lavoro o per altri interessi, necessita spesso di alternare l’accesso ai servizi di Mountain View usando ogni volta diverse credenziali.

Gli account multipli consentiranno quindi di avere sottomano diversi accessi senza dover ogni volta fare login con il rischio, ad esempio, di fare confusione tra le credenziali usate per il lavoro e quelle usate in ambito privato.

Dallo stesso browser si potranno adesso collegare diversi account per accedere ogni volta in maniera differente, anche se ciò comporterà alcune limitazioni agli utenti, come il fatto di non poter più usare la propria casella di posta GMail offline.

Il tutto è, come detto a inizio post, in fase di sperimentazione e ciò comporta che la novità sarà passibile di miglioramenti o altre modifiche, così come potrebbe aumentare il numero di servizi coinvolti in modo da offrire agli utenti Google quanta più libertà e flessibilità possibile.

Notizie su: