QR code per la pagina originale

iPhone 4, secondo Tre Italia ha una ricezione migliore di iPhone 3GS

,

Il chiacchierato “Antennagate“, così come nominato da Steve Jobs, continua a tener banco sui media, sia tradizionali che online.

A inserirsi nella discussione è l’operatore 3 Italia che, a partire dal 30 luglio, commercializzerà iPhone 4. Il carrier ha condotto diversi test sul nuovo melafonino ed è giunto a una conclusione in controtendenza con i rumor degli ultimi tempi: iPhone 4 ha una ricezione addirittura migliore di iPhone 3GS.

Dal comunicato diramato da 3 Italia dal proprio account Twitter, si evince che il nuovo telefono targato Mela sia di 3 dB più sensibile rispetto al modello precedente e, non ultimo, il tasso di successo di chiamate è addirittura superiore del 6% rispetto a iPhone 3G S.

Più veloci anche i tempi di passaggio da rete 3G al roaming e, dato certamente più importante, il nuovo chip HSUPA consente velocità di uplink 10 volte maggiori rispetto al modello attualmente in commercio. Il tutto è completato da una batteria più duratura: si parla di 40 punti percentuali guadagnati dalla nuova versione del melafonino.

I test condotti da 3 Italia hanno, però, verificato la presenza dell’ormai noto difetto di progettazione, ovvero la perdita di segnale qualora iPhone 4 venga impugnato in modo non corretto:

I test hanno confermato l’esistenza di una forte attenuazione del segnale in tutti i casi in cui il terminale viene impugnato in modo da mettere in contatto le 2 antenne esterne, quella cellulare (sul lato destro) e quella WiFi/Bluetooth (sul lato sinistro). L’incidenza di questa attenuazione e? statisticamente non rilevante nei casi in cui il terminale venga impugnato in maniera naturale, e del tutto assente quando venga utilizzato un guscio in silicone (bumper) con cui la stragrande maggioranza dei clienti utilizza il terminale stesso, per proteggerlo dagli urti accidentali e aumentarne la maneggevolezza.

Tuttavia, secondo l’operatore, questa problematica sarebbe “statisticamente nulla” e, per questo motivo, non sono state modificate le previsioni di vendita del nuovo terminale targato Mela. Negli Stati Uniti, iPhone 4 è già a quota 3 milioni di device distribuiti: un dato, questo, che permette a 3 Italia di ipotizzare come iPhone 4 risulterà lo smartphone più venduto di sempre.

Con questo comunicato, H3G ha colto anche l’occasione di solleticare gli appetiti degli utenti, lanciando rumor su tariffe decisamente all’avanguardia:

Allo stesso tempo 3 Italia è pronta ad annunciare le offerte relative alla commercializzazione dell’iPhone 4 che costituiranno una rivoluzione assoluta a livello europeo e segneranno un’altra tappa storica nel processo d’innovazione del mercato che ha sempre ispirato la filosofia del primo gestore UMTS d’Europa.

Mispelling a parte, sembrano quindi confermate le ipotesi che vedevano 3 Italia in prima linea per la commercializzazione di iPhone 4, grazie a un vantaggio competitivo sugli altri operatori foraggiato da Apple stessa. E proprio nell’ottica di vendita del melafonino dovrebbe essere letto questo comunicato che, a ben vedere, appare decisamente interessato.

Notizie su: