QR code per la pagina originale

Tra poche ore Apple rivelerà i risultati finanziari relativi al terzo trimestre 2010

,

Tra qualche ora, le 14,00 a Cupertino che corrispondono alle 23,00 italiane, Apple rilascerà i comunicati stampa rivelando i risultati finanziari dell’azienda relativi al trimestre appena trascorso.

I ragazzi di Steve Jobs si augurano di risollevare in questo modo le sorti del titolo AAPL, relativo all’azienda di Cupertino, che in questi giorni ha subito grossi cali per quanto riguarda le quotazioni.

Per chi fosse direttamente interessato nell’investimento in questo titolo, o anche per chi è solamente curioso di sapere tutte le ultime news che coinvolgono Apple, l’azienda fornirà un live streaming della conferenza, potrete seguirlo su Apple.com.

AppleInsider ha cercato di raccogliere i dati da alcuni siti che si occupano di finanza in modo da riuscire a dare agli utenti qualche anticipazione relativa all’evento di stasera.

Le migliori previsioni parlano di 3,64 dollari di utili per azione e un fatturato complessivo dell’azienda da stimarsi in 15,67 miliardi di dollari. I blogger si aspettano inoltre che Apple dichiari un ammontare complessivo di 9 milioni di iPhone venduti, 9.9 milioni di iPod, 3.33 milioni di Mac e 3.32 milioni di iPad.

Si possono confrontare queste previsioni con quelle rilasciate da Reuters che in verità sono più modeste: 3,10$ di utile per azione e un fatturato complessivo per l’azienda pari a 14,74 miliardi di dollari.

La notizia della giornata potrebbe essere comunque il sorpasso di Apple su Microsoft relativo al fatturato. Dopo che Apple aveva battuto Microsoft sul versante della capitalizzazione potrebbe adesso farlo per quanto riguarda gli introiti. Infatti gli analisti prevedono per Microsoft un guadagno di 0,46$ per azione e un fatturato complessivo di 15,25 miliardi di dollari, ben al di sotto dei 15,67 miliardi di dollari previsti dai blogger per Apple.

Inoltre il crollo verticale che ha investito l’Euro nell’ultimo periodo potrebbe essersi tramutato in un ulteriore vantaggio per Apple. Infatti, abbassandosi la potenza dell’Euro, il dollaro viene a costare di meno e dunque, per noi europei, i prodotti Apple sarebbero più economici in questi ultimi mesi.

Vediamo se l’annuncio di questa sera riuscirà a portare l’ottimismo tra gli investitori aiutando a far risalire il titolo di Apple quotato in borsa.

Notizie su: