QR code per la pagina originale

La Repubblica online: 3,5 euro a settimana

La Repubblica online costerà agli utenti Vodafone 3,5 euro a settimana. Tale cifra, che assomma a 182 euro annui, va confrontata con i 280 euro del costo della versione cartacea del giornale: il giudizio fondamentale sarà quello dell'utenza

,

Da poche ore il Gruppo Editoriale L’Espresso ha comunicato l’intenzione di iniziare a distribuire i contenuti delle proprie testate imponendo una formula di pagamento che permette l’accesso alla versione completa del giornale edito per il cartaceo. La testata La Repubblica, in particolare, sarà coinvolta in questa novità che il gruppo preannuncia essere multipiattaforma ed accessibile tramite tutti i maggiori carrier telefonici nazionali (l’autenticazione, infatti, avviene tramite il numero di telefono ed il pagamento tramite il credito telefonico). Ma il parametro decisivo ai fini del successo dell’iniziativa è il prezzo, e sotto questo punto di vista stanno emergendo ulteriori novità.

Il Gruppo L’Espresso, che in questo passo va a concretizzare l’idea di business propria di Carlo De Benedetti, ha per il momento elargito due settimane di prova gratuita per Repubblica+, la versione del giornale per iPad. Al termine della prova gli utenti saranno chiamati al rinnovo dell’abbonamento (con formula a pagamento) e nelle prossime ore dovrebbero essere annunciati tutti i dettagli e tutti gli accordi stipulati con i vari carrier. Quel che emerge al momento è quanto annunciato da Vodafone Lab, il primo gruppo ad abbracciare con fiducia la proposta de L’Espresso: l’abbonamento per la lettura del giornale per via informatica sarà di 3,5 euro a settimana.

Con tale cifra l’utente abbonato potrà accedere a La Repubblica tanto tramite iPad, quanto tramite telefonino, smartphone o pc. L’ID sarà il numero di telefono autenticato e l’accesso sarà tutelato da password personale.

Per valutare la cifra occorre effettuare due tipi di comparazione. Da una parte v’è la proposta da 9 centesimi di euro per ogni articolo letto, esperimento portato avanti fin qui da Repubblica, Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport in collaborazione con 3 Italia: 3,5 euro a settimana è comparabile con circa 6/7 articoli letti al giorno per 9 centesimi cadauno, il tutto in un sistema “liquido” di accesso su base pay-per-view. Dall’altra v’è invece la comparazione con l’abbonamento cartaceo, il cui costo è di 280 euro annui: abbonarsi a Repubblica+ su iPad costerà 3,5 euro settimanali, cioè 182 euro annui, accedendo ai medesimi contenuti ma posando i polpastrelli su schermo invece che su carta.

Ulteriori dettagli sono previsti nei prossimi giorni. Il giudizio spetta agli utenti, i quali dovranno stabilire se 3,5 euro a settimana sono il valore che attribuiscono al quotidiano ed alla possibilità di sfogliarne i contenuti sui propri device desktop e mobile.