QR code per la pagina originale

LG: non riusciamo a soddisfare la richiesta di iPad

Secondo le dichiarazioni del CEO di LG, l'azienda non riesce a produrre gli schermi LED per il tablet di Apple, a causa della domanda eccessiva. Una situazione che potrebbe costringere Apple a rivolgersi ad altri produttori

,

Apple sta ottenendo un successo enorme con la vendita del proprio iPad, ma questo successo sta mettendo in difficoltà LG, produttore degli schermi del tablet PC che, a fronte di una richiesta di dispositivi così elevata, sembra non essere in grado di realizzare le componenti necessarie. Un collo di bottiglia potrebbe insomma prendere improvvisamente forma, mettendo così a repentaglio la fluidità del circuito produttivo/distributivo del prodotto.

Le difficoltà sarebbero tali che Apple potrebbe essere costretta a rallentare la produzione di iPad. Lo stesso Kwon Young-soo, CEO di LG Display, ha dichiarato a Reuters che «La domanda cresce sempre di più e noi non possiamo venirvi incontro. Apple potrebbe ritardare il lancio dell’iPad in alcuni paesi a causa delle forniture delle componenti. Noi stiamo considerando la possibilità di aumentare la produzione, ma l’offerta di iPad potrebbe ridursi fino al prossimo anno».

Tutto questo potrebbe spingere Apple a richiedere ad altri produttori hardware la costruzione degli schermi a LED necessari per il suo tablet e tutto ciò, probabilmente, per non ricadere in ulteriori situazioni imbarazzanti, dopo l’antennagate relativo all’iPhone 4. Le stime degli analisti, infatti, indicano che la vendita di iPad potrebbe raggiungere le 12.9 milioni di unità entro il 2010.

Nuove nazioni sono in attesa dell’arrivo dell’iPad, che è previsto, a partire da venerdì, in Austria, Belgio, Hong kong, Irlanda, Lussemburgo, Messico, Nuova Zelanda, Singapore e Olanda, portando il totale a 19 paesi. Attualmente Apple ha venduto 3,47 milioni di unità a partire dal lancio di Aprile.

Notizie su: