QR code per la pagina originale

Valve si scusa per il ban di 12000 utenti in Call of Duty: Modern Warfare 2

Valve fa le sue scuse per l'ingiusto ban che ha colpito ben 12000 giocatori

,

Valve si è scusata con tutti i giocatori di Call of Duty: Modern Warfare 2 che nei giorni scorsi sono stati ingiustamente bannati dal gioco.

A causa di un errore di firme durante l’aggiornamento del gioco, il sistema automatizzato contro i cheater di Valve ha erroneamente bannato 12000 giocatori, impedendo così loro di accedere al multiplayer del gioco.

Gabe Newell, boss di Valve, ha concluso: “Steam ci permette di gestire e invertire questi ban erronei. È stato un nostro errore e mi scuso per ogni frustrazione o ire che possa aver scaturito in voi”, e ha poi aggiunto che ogni utente bannato avrebbe ricevuto una copia gratuita di Left 4 Dead 2 e una da regalare ad un amico.

Notizie su: