QR code per la pagina originale

Microsoft al lavoro per contrastare iPad, lo rivela Steve Ballmer

,

Il successo dell’iPad di Apple non poteva, ovviamente, lasciare indifferente una delle principali rivali della casa della mela, ovvero quella Microsoft, desiderosa di dare una scossa ad un mercato sempre pronto a recepire in maniera incredibilmente massiccia quanto arriva da Cupertino, ma non altrettanto pronto a premiare gli sforzi che vengono profusi dalle parti di Redmond.

Per questa ragione, il gruppo guidato da Steve Ballmer è fermamente intenzionato a non lasciare terreno libero davanti al rivale sul mercato, assai promettente e molto florido, dei tablet. Tanto da assicurare come il progetto di portare Windows su una di queste “tavolette” è più che mai una delle priorità dei prossimi mesi.

Ed è proprio il numero uno di Microsoft a parlare del progetto tablet in un’intervista, dicendo senza mezzi termini che il lancio di un simile prodotto è l’obiettivo primario soprattutto in relazione al successo ottenuto dai rivali di Cupertino, che con i loro 3,27 milioni di iPad venduti hanno superato non solo le proprie aspettative ma anche quanto stimato dallo stesso Ballmer, che non fa capire come non si aspettasse un simile successo.

Per sfidare Apple Microsoft farà leva sulle qualità di Windows 7, che dovrebbe adattarsi alla perfezione ad un impiego su un futuro tablet, specie se unito al nuovo processore Oak Trail di Intel in arrivo nel 2011.

Sarà forse il prossimo anno la data giusta per la risposta di Microsoft ad Apple? Attualmente non è dato sapersi, anche se nei laboratori di Redmond si lavora alacremente nessuna indiscrezione è arrivata da Ballmer circa i tempi di rilascio del tablet targato Microsoft, segno che ancora c’è parecchio lavoro da fare prima di presentare un prodotto dalle grandi ambizioni, grandi quanti il successo di Apple e del suo iPad.

Notizie su: