QR code per la pagina originale

AGCOM: stop alle bollette pazze per l’Internet mobile

,

E dopo che l’Unione Europea ha detto stop alle bollette pazze per chi si connette per sbaglio dall’estero via rete 3G, obbligando i gestori ad introdurre un limite oltre il quale bloccare la linea, finalmente anche l’Autority italiana ha deciso di adottare la stessa linea anche per le connessioni mobili nostrane.

Qualcuno potrebbe dire che “si doveva fare prima”, molto tempo prima, e in effetti molti forum tematici sono pieni di denunce di utenti, che sforando il tetto mensile senza accorgersene si sono ritrovati con bollette salatissime. Tuttavia meglio tardi che mai, ma adesso vediamo cosa l’AGCOM ha deciso.

Queste modifiche partiranno dal prossimo anno, ma già da ora i gestori nostrani dovranno iniziare ad adattarsi alle nuove regole.

Gli operatori infatti dovranno mettere a disposizione dell’utente uno strumento che dia la possibilità di scegliere come comportarsi in caso vengano superati i limiti dell’abbonamento dati.

Ovviamente all’approssimarsi delle soglie di limite massimo, il gestore avrà comunque l’obbligo di avvisare il cliente mediante SMS, email o popup.

È bene specificare che gli operatori dovranno inoltre rendere disponibile al cliente un mezzo facile per consultare in tempo reale le informazioni sul proprio abbonamento (limiti, credito).

Se l’utente non dovesse comunicare al gestore cosa fare in caso di sforamento delle soglie, niente paura, in automatico verrà impostato il blocco alla connessione.

Chi invece non avrà scelto un limite mensile oltre il quale andare, verrà impostato di default una soglia di 50? di extra oltre il quale verrà bloccata la connessione.

Notizie su: