QR code per la pagina originale

Al debutto il nuovo Windows Live Hotmail

Microsoft ha ultimato i lavori sulla nuova versione di Windows Live Hotmail: da poche ore gli utenti hanno a disposizione una piattaforma rimodulata e ricca di novità. Nel frattempo Google risponde: Gmail introduce il drag and drop per gli allegati

,

Microsoft ha confermato oggi che la nuova edizione di Windows Live Hotmail è finalmente completa. A partire da stasera, i 350 milioni di utenti in tutto il mondo aventi un account sulla webmail in questione accederanno dunque in maniera definitiva alla nuova versione del servizio.

Le novità sono parecchio interessanti e mirano innanzitutto ad apportare al sistema una maggiore velocità e fluidità, e anche l’interfaccia risulta al contempo semplice e pulita. I cambiamenti più importanti risiedono nella possibilità di gestire, direttamente da Hotmail, la propria casella di posta su Gmail; gli allegati potranno avere un peso massimo di 50MB ciascuno, consentendo fino a 10GB di file totali per ogni singola email; presenti nuove possibilità per i filtri e la possibilità di inserire direttamente in embed documenti Word o presentazioni su Powerpoint. In definitiva si tratta di funzionalità che rendono adesso Windows Live Hotmail un servizio completo e altamente competitivo. Hotmail ha tra l’altro un nuovo volto anche su iPhone e integra anche sullo smartphone Apple interessanti funzionalità, tra le quali figura la possibilità di visualizzare in anteprima le prime tre righe del testo di un’email.

Microsoft auspica che le novità annunciate possano incuriosire l’utenza ad una prova sul campo della nuova webmail, suggerendo eventualmente la migrazione da precedenti Google Account. Il colosso di Redmond continuerà ad aggiornare e a modificare il servizio in base ai feedback che riceverà nel frattempo ed in ogni caso già il presente si configura come il più corposo aggiornamento mai compiuto sulla vecchia struttura Hotmail.

Intanto arrivano novità anche in casa Google in relazione al servizio gratuito di posta elettronica Gmail. Si tratta di una nuova funzionalità, che permette agli utenti di salvare nel computer i file allegati alle email direttamente trascinandoli sul desktop. Tale funzione rende la vita di coloro che utilizzano Gmail ancora più semplice, affinando l’interfaccia rendendo il servizio sempre più simile ad un software ed il web sempre più integrato per l’interazione con il desktop. L’unico limite è al momento la stretta necessità di utilizzo di Google Chrome: nessun altro browser è attualmente supportato per il drag-and-drop degli allegati.

Notizie su: