QR code per la pagina originale

Come funziona FaceTime?

,

Una delle novità più interessanti di iPhone 4 è sicuramente FaceTime, il nuovo servizio di videochiamat pensato da Cupertino per mettere in comunicazione tutti gli utenti armati del nuovo melafonino. FaceTime si avvale dell’utilizzo della doppia fotocamera di iPhone 4 ma, purtroppo, è legato alla connettività WiFi: non è possibile, perciò, videochiamare avvalendosi dei network 3G.

Della videoconferenza in salsa Apple si è parecchio discusso, tuttavia risulta utile dare un ulteriore sguardo al funzionamento reale del sistema. FaceTime può essere utilizzato sia direttamente con i contatti della propria rubrica o, in alternativa, durante una chiamata audio già in corso.

Qualora volessimo contattare direttamente un nostro amico, per attivare FaceTime sarà sufficiente:

  • Selezionare l’icona di chiamata dalla homescreen;
  • Scegliere un contatto;
  • Premere l’icona di Facetime;
  • Attendere che la persona chiamata accetti la videochiamata, FaceTime partirà automaticamente.

Se, invece, volessimo iniziare una videochiamata interrompendo una telefonata già in corso, basterà:

  • Premere l’icona di FaceTime presente nella schermata principale durante la chiamata;
  • Attendere che il contatto accetti la videoconferenza.

Quando viene interrotta una chiamata audio in favore di una comunicazione video, la telefonata su rete 3G viene automaticamente chiusa: questo perché il flusso audiovisivo subisce uno switch su rete WiFi consentendo, così, di non consumare inutilmente il proprio traffico telefonico, a seconda di quanto concesso dal proprio operatore di riferimento.

Durante una conferenza FaceTime è inoltre possibile scegliere di utilizzare indifferentemente la fotocamera frontale o la propria controparte sul retro del dispositivo. Per effettuare il cambio fra le due videocamere, è sufficiente premere l’icona fotocamera sulla homescreen di iPhone 4.

Come già ricordato, questo nuovo servizio targato Cupertino risulta disponibile unicamente via reti WiFi, in modo da garantire un’elevata qualità della comunicazione video. Per gli utenti più esigenti che, tuttavia, non vogliono rinunciare a FaceTime anche su rete 3G, corre in soccorso il jailbreak e l’applicazione My3G, disponibile sullo store di Cydia.

Notizie su: