QR code per la pagina originale

Google: su GMail, i messaggi suggeriti in ordine di importanza

,

Nuovo e interessante servizio su GMail, il noto client di posta elettronica di proprietà Google: il colosso di Mountain View ha infatti deciso di introdurre un’interessante funzionalità che divide i messaggi ricevuti nella propria casella in quelli più o meno importanti.

Nella grandissima quantità di email che molti utenti ricevono quotidianamente, il Priority Inbox renderà più intelligente il sistema e aiuterà loro a districarsi all’interno delle centinaia di messaggi ospitati nella posta in arrivo.

Il nuovo servizio non ha nulla a che vedere con il filtro anti-spam, visto che la posta indesiderata verrà inserita a priori nell’apposita cartella, ma piuttosto capisce quale email può essere di scarsa importanza in base alle scelte effettuate dall’utente in passato. Determinate email ricevute e mai lette, infatti, fanno capire al sistema che si tratta di messaggi di secondo piano; di conseguenza, dunque, frequenti scambi di email tra due o più utenti faranno sì che queste vengano etichettate come importanti.

Email importanti, email contrassegnate e altre email, questo l’ordine con cui appariranno i messaggi con questa nuova funzione. In tal modo Google cerca non solo di agevolare la propria utenza offrendogli un client sempre migliore, ma tenta anche di combattere l’email overload, ovvero il sovraccarico da posta elettronica.

Notizie su: