QR code per la pagina originale

In attesa del keynote di stasera, spuntano video su iPod Touch e iPod Nano

,

Mancano davvero poche ore al tanto atteso keynote Apple dove, come dicevamo in un precedente post, verranno presentate le novità della linea iPod e iTV, la versione rivista di Apple TV. A differenza dei canoni soliti di Cupertino, questa volta Apple ha deciso di fornire lo streaming video dell’evento, come vi abbiamo già annunciato questa mattina. Data la disponibilità della diretta, oneApple ha deciso di non procedere con il tradizionale liveblog, bensì vi fornirà recensioni complete sui nuovi prodotti per tutta la durata del keynote.

Nonostante la vicinanza con la presentazione ufficiale targata Mela, in rete non si placano i rumor sui più prodotti più chiacchierati degli ultimi tempi: iPod Touch e iPod Nano. Le indiscrezioni degli ultimi giorni, supportate dal più svariato materiale fotografico, vengono oggi rafforzate dall’apparizione di alcuni video.

Così come riporta AppleInsider, è ancora la Thailandia la patria dei rumor più gustosi dopo gli scoop su iPhone 4, complice forse la vicinanza con i fornitori ufficiali di Cupertino. Il sito iPod.dj, infatti, ha diramato due filmati in cui vengono mostrate alcune parti di iPod Touch e iPod Nano, raffrontate all’attuale versione del melafonino.

I video confermerebbero le ipotesi trapelate fino ad oggi. iPod Touch sarà presumibilmente dotato di doppia fotocamera e flash LED, Retina Display e, forse, anche di connettività 3G. Quasi certo anche l’arrivo di un nuovo iPod Nano, il famoso iWatch discusso qualche tempo fa, dotato di schermo multitouch da 3×3 cm e probabilmente compatibile con iOS.

L’elemento di punta di questi video, però, non è il prodotto rappresentato in sé, bensì il potere mediatico dei leak. Dopo lo scandalo Gizmodo, quando la testata riuscì a mostrare al mondo il nuovo iPhone 4 con diversi mesi d’anteprima, pare vi sia un deliberato scambio di parti tra i fornitori e questi blog. Stabilire se si tratta di leak intenzionali o di furti deliberati, tuttavia, è praticamente impossibile.

Non ci resta che rinnovarvi l’appuntamento per questa sera alle 19, quando finalmente tutte queste curiosità verranno soddisfatte.

Notizie su: