QR code per la pagina originale

Batman: Arkham City sarà 5 volte più esteso di Asylum

La storia del gioco continua quella del primo titolo

,

Cominciano a fioccare i primi dettagli riguardanti le dinamiche di gioco che caratterizzeranno l’atteso sequel di Batman: Arkham Asylum. La storyline del gioco si innesterà in un rapporto di continuità rispetto al precedecessore, senza tuttavia rinunciare al fattore novità.

Lo si apprende dalle parole di Sefton Hill, boss di Rocksteady Studios, che in un’intervista rilasciata a CVG ha parlato della caratterizzazione della figura di Batman in sede di sviluppo e degli scenari nel quale scorazzerà il protagonista.

Stando alle parole di Hill, la possibilità intrinseca che fornisce la storia di questo sequel di uscire dai confini ludici imposti dal manicomio, ha permesso ai sviluppatori di ricreare un’ambientazione più variegata e grande di quella di Arkham Asylum, tanto da superarla in dimensioni di circa quattro o cinque volte.

L’ampiezza degli scenari però, rassicura il boss di Rocksteady, non inficerà sulla qualità globale degli stessi e sulla cura del dettaglio profusa in tal direzione, rendendo l’esperienza videoludica il più coinvolgente possibile per il giocatore.

Batman affronterà una schiera nemica costruita sulla base del capitolo precedente e disporrà di mosse e gadget acquisiti nel prequel. A questi si aggiungeranno chiaramente nuovi potenziamenti e strumenti hi-tech che andranno ad arricchire l’arsenale dell’uomo pipistrello.

Batman: Arkham City farà il suo debutto un giorno non precisato del 2011 su PS3 e Xbox 360.

Notizie su: