QR code per la pagina originale

iOS 4.1: nuova linfa vitale per i vecchi iPhone 3G

,

Blocchi, spegnimenti improvvisi, freeze dello schermo, lentezza generalizzata e poca usabilità: è questo l’incubo in cui sono caduti i possessori di iPhone 3G dopo l’aggiornamento a iOS 4. Molti degli utenti, attendendo una risposta ufficiale da Apple, si sono dovuti affidare a sistemi d’emergenza per recuperare le funzionalità del proprio smartphone, tra cui il downgrade forzato a iPhone OS 3.X e il jailbreak.

Una buona notizia, però, giunge da alcuni test di LifeHacker. Come promesso da Steve Jobs, infatti, l’imminente iOS 4.1 risolverà gran parte di questi bug, donando nuova linfa vitale ai vecchi iPhone 3G.

In tutti i task, iOS 4.1 si rivela decisamente più veloce rispetto al suo predecessore, tanto da compiere le più svariate funzioni anche con 10-15 secondi di vantaggio sul proprio concorrente. iPhone 3G torna, così, a respirare e il suo schermo multitouch riprende, finalmente, a riconoscere velocemente il tocco delle dita.

La comparazione è stata condotta sui task di uso comune, come la scrittura di un SMS, la ricerca di un indirizzo sulle mappe, la navigazione, la ricerca via Safari e lo scrolling di pagine Web di un certo peso. In tutti questi ambiti, iOS 4.1 ne esce vincitore e con esso gli utenti, costretti forse da troppo tempo a convivere con un device diventato praticamente inutilizzabile.

È verosimile credere che, oltre a iPhone 3G, a beneficiare di iOS 4.1 saranno anche gli iPod Touch meno recenti, ovvero quelli di seconda generazione, anch’essi affetti da simili problemi, seppur in misura nettamente minore.

iOS 4.1 sarà disponibile per il download gratuito a partire dall’8 settembre.

Notizie su: