QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Tab presentato all’IFA di Berlino

,

Una delle novità di maggiore rilievo presentate all’IFA di Berlino è rappresentata da Samsung Galaxy Tab, concepito quale possibile antagonista dell’iPad di Apple.

Si tratta infatti di un tablet basato sul sistema operativo Android in versione 2.2, dotato di caratteristiche in grado di renderlo appetibile a un’ampia fascia di utenza. A partire dalla batteria, che con i suoi 4.000 mAh dovrebbe offrire sino a 7 ore ininterrotte di riproduzione video Full HD (1080p), con supporto DivX nativo.

La fotocamera da 3 Megapixel è dotata di flash LED e consente di effettuare riprese video a 30 FPS con risoluzione massima di 720×480 punti e videochiamate. Vi è infatti la disponibilità di un modulo HSPA/EDGE con il quale è possibile effettuare telefonate, al quale si aggiunge l’interfaccia WiFi a/b/g/n.

Il display è ampio 7 pollici e supporta la risoluzione di 1.024×600 punti, favorendo al contempo la compattezza e la maneggevolezza del device: 190,09 x 120,45 x 11,98 millimetri per 380 grammi.

Il processore a 1 GHz è il PowerVR SGX540, capace di mantenere buone prestazioni rispetto a multitasking e grafica, potendo inoltre contare su 16/32 GB di memoria interna, la quale può essere espansa con schede in standard microSD.

Il ricevitore GPS si interfaccia pienamente con Google Maps per avere un sistema di navigazione predefinito, oltre alla possibilità di installarne altri attraverso Android Market.

Per quanto concerne i prezzi, al momento sembra possano partire da circa 700 euro senza vincoli contrattuali, ma vi è la curiosità di conoscere le proposte in merito da parte dei principali operatori telefonici.

Notizie su: