QR code per la pagina originale

Incentivi statali: anche Wind propone la sua offerta

,

Dopo che TIM e Vodafone hanno reso note le proprie offerte relative agli incentivi statali per la banda larga, ecco che anche Wind svela le proprie carte. L’agevolazione statale permetterà di ottenere sconti per l’adesione ai piani tariffari proposti di Wind per la navigazione Internet tramite chiavetta USB.

Le offerte coinvolte sono Mega 100 Ore, Mega Ore e Internet No Stop, e per accedere agli incentivi è sufficiente recarsi in un centro Wind autorizzato e procedere all’attivazione. Entro 5 giorni si riceverà la risposta sull’esito della procedura e, nel caso in cui venga approvata, Wind si impegnerà a fornire uno sconto di 50? o un accredito sulla SIM entro 120 giorni.

Per poter ottenere il finanziamento è necessario rispettare una serie di condizioni, riportate anche sul sito di Wind.

Gli incentivi statali, come previsto dal Decreto Legge n.40 del 25 marzo 2010, sono validi fino al 31 dicembre 2010 salvo esaurimento della disponibilità.
La disponibilità degli incentivi è limitata. Ogni incentivo ha un valore di 50 euro i.i.
L’erogazione del contributo di 50 euro è condizionato esclusivamente dall’accettazione della richiesta da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.
In caso di rifiuto da parte del Ministero del contributo, Wind non potrà essere ritenuta responsabile, né sarà tenuta a erogare sconti o bonus compensativi.
Potrà essere erogato un solo incentivo per ciascun Codice Fiscale. Il cliente non deve aver precedentemente richiesto l’erogazione degli incentivi: a Wind, né presso lo stesso punto vendita, né presso altri; ad altro operatore fisso o mobile diverso da Wind.
Il cliente deve avere età compresa tra 18 e 30 anni.

Notizie su: