QR code per la pagina originale

Nikon COOLPIX P7000, una nuova compatta di fascia alta

,

Nikon ha tenuto i suoi beniamini con gli occhi ben sgranati questa notte presentando una nuova fotocamera compatta di fascia alta, la COOLPIX P7000, che va a fronteggiarsi direttamente con la G12 della rivale di sempre Canon.

Il primo impatto con la P7000 rende ancora una volta nota la filosofia di Nikon di voler sfruttare sensori a risoluzioni non troppo elevate ma con una buona sensibilità in caso di scarsa illuminazione: l’equipaggiamento prevede infatti un sensore di 10,1 Megapixel con escursione da 100 a 6,400 ISO, fino a una modalità speciale notturna che prevede una sensibilità massima fino a 12,800 ISO.

La vera novità per la neonata della linea COOLPIX è però rappresentata dal nuovo processore di immagine EXPEED C2, che essendo di ultima generazione dovrebbe garantire immagini di maggiore qualità; lo zoom ottico, invece, si ferma a 7,1 ingrandimenti, equivalente a un 28-200mm, ed è provveduto da lente con apertura f2.8-5.6.

Il display LCD è ad alta risoluzione, a 920,000 punti, e sopra di esso è stato implementato un mirino ottico con copertura dell’80%; l’unica nota stonata, per concludere, riguarda la registrazione dei filmati, ovviamente a 720p, ma a 24 fotogrammi al secondo rispetto ai classici 30 degli altri modelli.

Terminata la carrellata di specifiche, comunichiamo il prezzo: 499 dollari a partire da fine settembre per gli Stati Uniti, mentre ad ottobre in Italia, così come da comunicato ufficiale Nital.

Notizie su: