QR code per la pagina originale

Con iOS 4.1 ritorna il Field Test per misurare la ricezione su iPhone

,

Nella giornata di ieri, così come promesso da Apple, è stato reso disponibile il nuovo iOS 4.1, che oltre ad introdurre alcune novità, dovrebbe risolvere anche il problema del sensore di prossimità.

Ma i ragazzi di Gizmodo hanno scoperto che il nuovo firmware segna anche il ritorno di una funzionalità che era misteriosamente sparita con l’introduzione di iOS 4 e iPhone 4, ovvero il Field Test, cioè la possibilità di visualizzare la ricezione delllo smartphone, che è ora possibile attivare digitando il codice *3001#12345#* seguito dal tasto di chiamata.

Aveva fatto notizia, questa estate, la scomparsa di questa sorta di monitor di rete, inevitabilmente associata al problema del death grip, andando ad alimentare i sospetti che Apple sapesse già da tempo del problema di posizionamento dell’antenna.

Ora che il problema sembra essere risolto ed è decisamente calato l’interesse sulla questione, Apple approfitta del nuovo aggiornamento per ripristinare il field test, anche se mette a disposizioni minori funzionalità: in tutti i cellulari, il field test è in grado di fornire numerose informazioni (sulla cella che ci stava servendo, sulla potenza del segnale, in alcuni modelli, addirittura sulla motivazione della caduta di una chiamata o sulla temperatura della batteria) ma in iOS 4.1 serve semplicemente a visualizzare la potenza del segnale in db.

Tramite il Field Test, si può avere un’indicazione molto più precisa della potenza del segnale, rispetto a quanto avviene con le classiche barre, che vengono appunto sostituite da un valore numerico espresso in decibel (db).

Vi ricordo che quando si utilizzano i decibel si deve ragionare al contrario, ovvero ad un numero maggiore corrisponde una potenza del segnale minore: -90 db è un valore migliore di -100 db; infine, una volta attivato il test, per abbandonarlo, sarà sufficiente premere il tasto home.

Notizie su: